Pagina in lingua italiana Cette page n'est pas disponible en franšais This page is NOT available in English Diese Seite steht nicht auf Deutsch zur Verfügung Aiutaci con l'emergenza Abruzzo



Vuoi un regalino divertente?

Acquista MagnifiCat

APER diffida i media

Happy End 2017 >Ulisse



| 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 |


UlisseBuongiorno! Sono felice di poter condividere con voi la mia storia, nella speranza che possa aiutare qualcuno a non perdere la speranza...

Era una giornata iniziata come tutte le altre... al mattino le solite faccende, lascio Ulisse mentre sta mangiando fuori e me ne vado al lavoro. Quando torno però, lui non c’è ad aspettarmi come suo solito. Strano, solitamente lo ritrovo sullo zerbino in trepidante attesa, però non mi preoccupo più di tanto... tra poco tornerà!

E invece no. Quella sera non torna, ed io preoccupata inizio a fare il giro dell'isolato chiamandolo ma niente. Prima di andare a dormire ne faccio un altro ma ancora niente. È  la prima volta che rimane fuori casa di notte, da quando l'ho adottato.

Ulisse è un cucciolo che ho trovato qualche tempo prima in fin di vita, a neanche due mesi di età. L'ho sfamato, curato, fin quando non siamo diventati una cosa sola. Oggi ha circa 7 mesi ma la paura è che sia troppo buono per sapersi difendere, troppo piccolo per ritrovare la strada di casa. I giorni passano, la speranza di ritrovarlo ancora vivo diminuiscono… sia io che il mio fidanzato lo cerchiamo due volte al giorno, chiamandolo e facendo rumore con la scatoletta che ama tanto, abbiamo pubblicato annunci sul sito della Vostra Associazione, su internet, Facebook ed allertato tutti i vicini ma niente.

La mattina del quinto giorno senza Ulisse vengo svegliata di soprassalto dal mio fidanzato... è immobile sul letto, con gli occhi spalancati… mi aveva sveglia per dirmi solamente "ascolta!". Io faccio come mi dice, silenzio. E d'improvviso ho sentito un miagolio, proprio davanti al finestrone della camera... il mio cuore ha fatto una capriola, Ulisse era tornato!!

Non so dove sia stato in quei giorni, non so cosa abbia fatto... so soltanto che è riuscito a sopravvivere, a difendersi, a ritrovare la strada di casa... non sottovalutate mai i vostri amici pelosi! Hanno l'istinto e la forza per ritrovarvi, hanno risorse che noi neanche immaginiamo... Voi continuate a cercarli e a sperare, sempre!

Apprezzo molto ciò che voi fate, Vi prego, continuate così!

Giulia e Ulisse – Sole Pineta Magione (PG), 14 Novembre 2017





| 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 |





 

Uso consentito su autorizzazione di: www.animalipersieritrovati.org