Pagina in lingua italiana Cette page n'est pas disponible en franšais This page is NOT available in English Diese Seite steht nicht auf Deutsch zur Verfügung Aiutaci con l'emergenza Abruzzo



Vuoi un regalino divertente?

Acquista MagnifiCat

APER diffida i media

Lettere di denuncia > Snoopy




Bene anche se in ritardo raccontiamo anche la nostra vicenda con Snoopy.

Snoopy fa perdere le sue tracce il 29 agosto 2005, subito iniziamo le ricerche partendo dalla campagna dietro casa dove solitamente facciamo la passeggiata insieme a sua mamma Vela e sua zia Birba, naturalmente anche loro sono presenti alla ricerca :-)

In pratica dopo due ore niente da fare, nessuna traccia, allora prendiamo due macchine ed iniziamo la ricerca dividendoci le zone.
Chiediamo a tutte le persone che incontriamo nelle borgate dei paesini limitrofi per due giorni, ma ancora nulla.
Realizziamo i primi volantini e ricominciamo le ricerche con l'immagine di Snoopy e i nostri cellulari.
Due o tre persone ci dicono di averlo visto ma in posti diversi e lontani un paio di km l'uno dall'altro; questo ci da un po' di speranza ma dopo qualche ora ci sconforta visto che nessun altro lo ha visto.

I giorni passano e di Snoopy nessuna traccia anche se i mezzi che lo cercano sono già diventati tre macchine e uno scooter.

Cerchiamo su internet i canili esistenti intorno a noi e troviamo una signora che risponde alla nostra mail. Questa signora molto gentile e disponibile è la sig. Paola dell'Associazione Cinofila Mantovana onlus. Oltre a darci ottimi consigli, ci pubblica l'annuncio su www.animalipersieritrovati.org, i quali a loro volta ci rispondono subito pure loro.

Telefoniamo a tutti i canili limitrofi e vogliamo segnalare il canile di Brescia... spieghiamo com'è il cane ma ci rispondono in modo poco professionale e, senza nemmeno fare una piccola ricerca, ci dicono che non c'è :-(

Andiamo anche al canile di Desenzano del Garda che oltre ad accoglierci in modo più che umano, prende il volantino con la promessa che ci avrebbero chiamato se avessero avuto notizie. (Con poca speranza ma rincuorati dall'amore che queste persone sembrano dare a quei poveri animali abbandonati, li salutiamo ed andiamo a casa).

Passano 9 giorni di ricerche quotidiane con il morale sotto le scarpe e le cartucce della stampante che non si contano più da quanti volantini sono stati stampati.

Quella notte verso le 4:00 mi sveglio di colpo e sento in lontananza un cane che abbaia e sono quasi certo si tratti di lui, mi alzo, mi vesto, esco, prendo la macchina e mi dirigo verso la zona in cui sento questo cane, magari è lui che è rimasto incastrato o ferito, ci sono tanti cacciatori qua in giro e la mattina in cui è sparito c'erano proprio dei cacciatori nella campagna dove solitamente li portiamo.

Mi inoltro per una stradina di campagna buia, piena di buchi e strettissima che dopo circa 500 metri mi fa capire che non c'è posto nè per proseguire, nè per girarmi, mi fermo scendo dalla macchina e continuo a chiamare Snoopy... in lontananza sento questo abbaiare che quasi risponde alle mie chiamate, torno in retromarcia nel buio profondo e prendo un'altra direzione, mi fermo lo chiamo e sento sempre più vicina la risposta, arrivo in un piccolo borgo a circa 1,5 km da casa nostra. Sono già le 4:30 del mattino.

Ma non desisto nemmeno quando mi accorgo che le zanzare hanno banchettato con il mio sangue in quasi tutto il corpo, arrivo alla fine della strada e sento un cane che abbaia nel modo in cui sentivo, giro la macchina per puntare i fari... non è lui :-(
...ma un cane legato alla catena che sembra voglia sbranarmi.

Torno a casa, vado a letto scoraggiato.

Dopo 11 giorni dalla scomparsa una telefonata ci fa tornare la circolazione a 1000, è il canile di Desenzano del Garda che ci dice di avere trovato Snoopy... era nel canile di Brescia da 11 giorni!!!!!!! (non ci sono parole!!!!)

Partiamo in quarta e ci precipitiamo a prendere questo povero cucciolo di 11 mesi :-)))

Siamo increduli strada facendo ma prima di emettere la sentenza preferiamo vedere se è proprio lui.

Entriamo agitati nel canile, ci accompagnano dove ci sono le gabbie (veramente pulite e con i cani ben accoppiati, BRAVI!!!!) ci dicono tra i latrati di tutti i cani che ci accolgono: "È QUI"... è luiiiiiiiii proprio il nostro Snoopy, impaurito, con gli occhi assenti e sembra quasi non riconoscerci ma è solo l'esperienza di tanti giorni nel canile che lo ha provato.

Ci dicono che ha contratto la tosse che loro chiamano "tosse da canile" povero cucciolo - sembra veramente ammalato!! Ma ci penseremo noi a fargli dimenticare questa brutta esperienza!!!!

UN GRAZIE DI CUORE A www.animalipersieritrovati.org E ALLE PERSONE (FORSE SONO GLI ANGELI DEI CANI BUONI) CHE LAVORANO CON AMORE AL CANILE DI DESENZANO DEL GARDA, IL CANILE DOVE TUTTI I CANI RANDAGI VORREBBERO SOGGIORNARE :-)

G&I e naturalmente Snoopy! - Mantova (MN), 2 gennaio 2006






 

Uso consentito su autorizzazione di: www.animalipersieritrovati.org